Borse Europa ripiegano dopo avvio positivo,pesano vendite banche

martedì 27 maggio 2008 10:50
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Le borse europee passano in negativo, penalizzate dalle vendite sui farmaceutici e sui bancari che hanno offuscato il balzo di Vodafone e l'impatto delle voci di acquisizioni nel settore della birra.

Alle 10,30 l'indice paneuropeo Ftseurofirst 300 cede lo 0,25% a 1.316 punti. Negativi tutti gli altri indici europei, con l'eccezione dell'Ftse100 di Londra (+0,34%), che ieri era chiusa.

Il più colpito è GlaxoSmithKline in calo dell'1,6% dopo che Morgan Stanley ha ridotto la raccomandazione sul titolo a "underweight" da "equal-weight" sui timori legati al vaccino anticancro Cervarix.

La banca svizzera Ubs, che tratta ex diritti per l'aumento di capitale, perde l'1,7%.

Sul fronte dei rialzi, Vodafone sale dell'1,9% dopo che la società ha annunciato risultati annuali in linea con le stime.

 
<p>Trader al lavoro. REUTERS/Alex Grimm</p>