BORSE EUROPA - Indici girano in positivo dopo avvio fiacco

lunedì 2 novembre 2009 10:17
 

                               indici              chiusura
                            alle   9,50     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.753,98    +0,38    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        976,78    +0,03      831,97
DJ Stoxx banche          223,11    +0,01      149,51
DJ Stoxx oil&gas         311,04    +0,34      264,50
DJ Stoxx tech            176,81    +0,18      152,86
---------------------------------------------------------------
  LONDRA, 2 novembre (Reuters) - Le borse europee toccano i
minimi da quattro settimane, prima di recuperare, avvicinarsi
alla parità e infine girare in positivo.
 "Sull'avvio hanno pesato ancora qualche realizzo sulla scia
di venerdì e i timori sulla ripresa", commenta un operatore.
 "Il mercato è andato troppo veloce negli ultimi tempi, sono
fisiologiche prese di profitto a singhiozzo", fa eco un
operatore. 
 "Perchè cambi il sentiment dovremmo vedere numeri macro
molto migliori (di quelli che abbiamo visto finora), perchè la
tornata di trimestrali si è esaurita e i risultati corporate non
possono più dare sostegno alle borse".
 Alle 9,50 l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 guadagna lo
0,2%, come il Dj Stoxx .STOXX. Singoli mercati in recupero con
Ftse 100 .FTSE, Cac-40 .FCHI e Dax tedesco .GDAXI a +0,3%
dopo un avvio fiacco.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Le banche , partite pesanti sulla scia della
notizia sulla dichiarazione di insolvenza dell'americana CIT
Group (CIT.N: Quotazione), ora oscillano incerte tra denaro e lettera. 
 La peggiore è RBS (RBS.L: Quotazione) che lima le perdite ad un -6% dopo
essere arrivata a perdere fino al 14%. La società ha detto che
conta di poter tener fede al piano di ristrutturazione già
avviato malgrado "dismissioni su larga scala", oltre le
previsioni che saranno richieste dall'Antitrust europeo.
 In parallelo, oggi, il Daily Telegraph scrive che in
settimana il governo britannico potrebbe annunciare un
investimento da 30 miliardi di sterline per rilevare altre quote
di Rbs e Lloyds (LLOY.L: Quotazione).
 * Nei tecnologici , piatti, brilla INFINEON
(IFXGn.DE: Quotazione), +4% sull'onda di un upgrade di Bofa-Merrill Lynch.
 * In un comparto media sotto tono  si nota il rialzo
di JC DECAUX (JCDX.PA: Quotazione), promossa a BUY da Citigroup. Il titolo
galoppa a +4%.
 * In ripresa gli energetici , con il futures sul
greggio che guadagna quasi l'1% a 77,7 dollari/barile, e in
netto rialzo anche i titoli legati alle commodities . Le
utilities , per contro, perdono quasi un punto
percentuale.
 * Tra i titoli minori +14% per YELL YELL.L che ha
rassicurato sulla propria situazione finanziaria.