BORSE EUROPA - Estendono ribassi dopo avvio Wall St, giù banche

lunedì 2 marzo 2009 16:13
 

                               indici              chiusura
                              alle 16,10    var%        2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   1.912,95     -3,35    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        691,78     -3,84      831,97
DJ Stoxx banche          103,04     -8,55      149,51
DJ Stoxx oil&gas         247,21     -3,94      264,50
DJ Stoxx tech            132,82     -2,77      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 27 febbraio (Reuters) - L'avvio debole di Wall
Street non giova ai mercati azionari europei che estendono i
ribassi nel pomeriggio. 
 Tocca ancora una volta ai bancari la maglia nera del
listino, ma non se la cavano meglio gli energetici, mentre
limitano i danni le auto. 
 Intorno alle 16 l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 cede il
3,56%, il DJ Stoxx 50 .STOXX50E il 3,11%, mentre, tra i
singoli mercati, cede intorno al 3,5% Londra .FTSE, e poco
sotto il 3% si trovano Parigi .FCHI e Francoforte .GDAXI.
 Tra i titoli in evidenza:
 * Tra i titoli bancari più colpiti dalla lettera spiccano
BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione), HSBC (HSBA.L: Quotazione) e STANDARD CHARTERED
(STAN.L: Quotazione), che segnano ribassi tra il 7 e il 17%. 
 L'indice di settore  perde il 7,62%. 
 * VOLKSWAGEN (VOWG.DE: Quotazione) ha appena annunciato che distribuirà
un dividendo più alto dell'anno precedente, a 1,93 euro per
azione, ma si aspetta un calo degli utili per quest'anno. Il
titolo cede lo 0,70% in linea con lo stoxx di riferimento
.
 * La tedesca CONTINENTAL (CONG.DE: Quotazione) balza dell'11% dopo
notizie stampa secondo cui le banche creditrici di Schaeffler
starebbero studiando la possibilità di subentrare nella società
di pneumatici con il 50%. 
 * La britannica ITV (ITV.L: Quotazione) cede il 4% dopo l'annuncio di
tagli fino a 500 posti di lavoro e che non distribuirà
dividendi.