BORSE EUROPA - Indici positivi con banche e auto, focus su Bce

giovedì 2 aprile 2009 09:55
 

                               indici              chiusura
                              alle 9,40    var%        2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.162,14    +3,08    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        766,60    +2,88      831,97
DJ Stoxx banche          136,07    +5,33      149,51
DJ Stoxx oil&gas         263,66    +2,78      264,50
DJ Stoxx tech            153,28    +2,54      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 2 aprile (Reuters) - Borse europee in deciso rialzo
in avvio seduta sulle speranze di un rallentamento della crisi
economica mentre il mercato attende la decisione della Bce sui
tassi di interesse.
 Attenzioni rivolte anche al G20 di Londra dove si discute
della crisi finanziaria globale e che vede Francia e Germania
chiedere con forza regole chiare e severe per i mercati
finanziari e contro i paradisi fiscali per evitare il risorgere
di una delle peggiori crisi economiche dagli anni Trenta.
 "Pensiamo che gli sforzi di politica economica
funzioneranno", commenta Bernard McAlindes, strategist a NCB
Stockbroker a Londra. "Tuttavia continuerà ad esserci volatilità
sui mercati", aggiunge.
 Trascinata da banche e auto, l'indice FTSEurofirst 300
.FTEU3, alle 9,40 circa, sale del 2,8% incamminandosi verso la
terza seduta consecutiva di guadagni.
 L'indice Stoxx delle auto  e quello delle banche
 salgono entrambi di oltre il 5%.
 Tra i singoli listini Londra .FTSE e Parigi .FCHI
avanzano del 3%, mentre Francoforte .GDAXI sale del 3,3%
Tra i titoli in evidenza:
* DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) balza del 7,3% dopo che l'AD,
Josef Ackermann, ha detto al Financial Times che l'istituto ha
registrato a marzo risultati solidi e che non ha bisogno di
nuovo capitale.
 * BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione) in rialzo del 5,8%. Fortis NV
FOR.BR ha positicipato il voto degli azionisti sulla vendita
dell'ex braccio bancario BNP Paribas, alimentando nuovi dubbi
sulla chiusra del deal.
* UBS UBSN.VX sale del 5% dopo la nomina di Stephen Gore
come responsabile dell'M&A e corporate finance in Asia secondo
un documento interno visto da Reuters.
 * SWISS RE RUKN.VX a +5,4% dopo l'annuncio di un taglio
del 10% della propria forza lavoro nei prossimi dodici mesi nel
tentativo di tagliare i costi per 350 milioni entro il 2010.
 * RENAULT (RENA.PA: Quotazione) e PEUGEOT (PEUP.PA: Quotazione) in rialzo
rispettivamente del 10% e del 6% dopo i dati sulle
immatricolazioni in Francia in progresso a marzo dell'8,1%
rispetto all'anno precedente.