BORSE EUROPA - Indici positivi grazie a petroliferi e minerari

lunedì 23 giugno 2008 10:30
 

indici chiusura

alle 10,15 var% 2007 --------------------------------------------------------------- DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E 3.427,55 +0,04 3.711,03 FTSEurofirst300 .FTEU3 1.224,66 +0,17 1.314,42 DJ Stoxx banche 297,86 +0,1 337,67 DJ Stoxx oil&gas 409,42 +0,69 435,73 DJ stoxx tech 224,97 -0,71 249,25 ---------------------------------------------------------------

MILANO, 23 giugno (Reuters) - Seduta fiacca per le borse europee, sollevate dalle società del petrolio che beneficiano dei nuovi aumenti del greggio, ma appesantite dalla lettura di giugno dell'indice Ifo che evidenzia un rallentamento a 101,3 da 103,5 di maggio.

Più debole Parigi, incerta tra denaro e lettera per colpa dei titoli auto come Renault (RENA.PA: Quotazione) e Peugeot (PEUP.PA: Quotazione).

Bene in tutta Europa la performance dei minerari che registrano una crescita di circa l'1%, mentre le banche bruciano i guadagni messi a segno in avvio sulle notizie di consolidamento del settore finanziario tedesco.

Attorno alle 10,15 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 è in progresso dello 0,17%. Tra le singole borse Londra avanza dello 0,34%, Francoforte dello 0,12%, mentre Parigi è ferma a -0,02%.

Tra i titoli in evidenza:

* ROYAL DUTCH SHELL (RDSa.L: Quotazione), BP (BP.L: Quotazione) e TOTAL (TOTF.PA: Quotazione) guadagnano rispettivamente lo 0,82%, lo 0,89% e lo 0,23% grazie all'apprezzamento del greggio di oltre 1 dollaro al barile a 136,54 dollari per le tensioni geopolitiche tra Israele e Iran. Da segnalare anche l'upgrade di Abn Amro su Total e il taglio del target price su Bp.   Continua...