Borse europee attese negative, pesano ultimi dati Usa

venerdì 22 febbraio 2008 08:21
 

LONDRA, 22 febbraio (Reuters) - Le borse europee sono attese in calo con i titoli energetici sotto i riflettori. Alcuni dati macro Usa e l'aumento delle scorte di greggio negli Stati Uniti hanno contribuito ad alimentare i timori di recessione.

L'agenda dei risultati societari propone oggi come unica nota di rilievo Lloyds TSB (LLOY.L: Quotazione). Per il resto i calendari economico e corporate sono poveri di spunti.

Ieri l'indice delle bluechip europee FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso in progresso dello 0,69%, riducendo però i guadagni iniziali dopo la diffusione di statistiche Usa negative sull'andamento della principale economia mondiale.

I titoli energetici potrebbero soffrire oggi per il ripiegamento delle quotazioni del greggio dai massimi di tutti i tempi di 101 dollari al barile, dopo il dato ieri sull'aumento delle scorte negli Stati Uniti.

I bookmaker prevedono che l'Ftse .FTSE ceda 18-22 punti, il Cac .FCHI 25-42 punti, il Dax .GDAXI 30-50 punti.