BORSE EUROPA - Indici in calo con banche, pesante Credit Suisse

martedì 19 febbraio 2008 09:41
 

                                indici               chiusura
                             alle 9,30     var %       2007
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.779,43     -0,41    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.326,65     -0,65    1.506,61
DJ Stoxx banche          348,26     -1,49      424,26
DJ Stoxx oil&gas         395,10     -0,38      442,02
DJ stoxx tech            274,84     -0,72      304,27
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 19 febbraio (Reuters) - Le borse europee si muovono
in ribasso nella prima mezz'ora di scambi, dopo il rally della
vigilia, con i bancari sotto pressione dopo gli annunci di
ulteriori svalutazioni da parte di Credit Suisse CSGN.VX e
Barclays (BARC.L: Quotazione).
 Un certo sostegno al mercato arriva dai petroliferi, con BP
(BP.L: Quotazione) e Total (TOTF.PA: Quotazione) grazie all'andamento al rialzo delle
quotazioni del greggio.
 Intorno alle 9,30 il Ftse londinese .FTSE cede lo 0,49%,
il Dax di Francoforte .GDAXI è piatto, il Cac 40 parigino
.FCHI è in calo dello 0,34%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 *Barclays (BARC.L: Quotazione) è in ribasso di quasi il 3% dopo aver
alzato l'entità delle svalutazioni degli asset a rischio per il
2007 a 1,6 miliardi di sterline (3,1 miliardi di dollari). Il
gruppo bancario britannico ha comunque chiuso il 2007 con un
utile in linea con le attese degli analisti.
 *Pesante anche Credit Suisse CSGN.VX. L'istituto svizzero
ha svelato nuove svalutazioni nel settore del credito
strutturato per 2,85 miliardi di dollari.