BORSE EUROPA- Indici in rialzo con Barclays e Cnp, bene minerari

martedì 19 febbraio 2008 16:09
 

                                indici               chiusura
                            alle 15,50     var %       2007
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.823,51     +0,75    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.343,81     +0,58    1.506,61
DJ Stoxx banche          355,93     +0,68      424,26
DJ Stoxx oil&gas         400,01     +0,86      442,02
DJ stoxx tech            276,27     -0,19      304,27
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 19 febbraio (Reuters) - Le borse europee girano in
positivo grazie al sostegno dei titoli finanziari, con gli
investitori che sembrano aver messo da parte i timori innescati
in mattinata dalle svalutazioni di Credit Suisse CSGN.VX.
 A trainare gli indici al rialzo sono soprattutto la banca
britannica Barclays (BARC.L: Quotazione), che ha riportato risultati in
linea con le attese nonostante l'annuncio di ulteriori
svalutazioni, e la compagnia di assicurazioni francese Cnp
(CNPP.PA: Quotazione).
 Le indiscrezioni di stampa riportate da Les Echos, secondo
cui varie compagnie europee sarebbero interessate
all'acquisizione di Cnp, galvanizzano l'intero settore
assicurativo  (+1,71% lo Stoxx), che si piazza tra i
migliori del DJ Stoxx.
  Alle 15,50 il Ftseurofirst 300 .FTEU3, che raggruppa i
principali titoli del Vecchio Continente, sale dello 0,56%. Tra
gli indici guida dei vari paesi, il Ftse londinese .FTSE sale
dello 0,84%, il Cac 40 francese .FCHI cresce dello 0,94%, il
dax tedesco .GDAXI dello 0,8%.
 Fra i titoli in evidenza:
 
 * Il gruppo britannico Barclays (BARC.L: Quotazione) balza del 5,22%
dopo aver chiuso il 2007 con un utile in linea con le attese
degli analisti. Hsbc (HSBA.L: Quotazione) guadagna l'1,13%, mentre Royal
Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) avanza dell'1,94%.
 * In evidenza anche gli assicurativi con la tedesca Allianz
(ALVG.DE: Quotazione) e la francese Axa (AXAF.PA: Quotazione), che fanno meglio degli
indici di riferimento a +2,77% e +2,30%.
 * La transalpina Cnp (CNPP.PA: Quotazione) cresce del 7,27% dopo che
questa mattina il quotidiano francese Les Echos ha rilanciato
indiscrezioni circa un possibile interessamento per la società
francese da parte di Generali (GASI.MI: Quotazione), Axa, Groupama, Allianz
e l'olandese Aegon (AEGN.AS: Quotazione).
 * In controtendenza rispetto al settore bancario è Credit
Suisse CSGN.VX. L'istituto svizzero perde il 7,14% dopo aver
svelato nuove svalutazioni nel settore del credito strutturato
per 2,85 miliardi di dollari. 
 * Nel comparto dei minerari  (+0,84% l'indice Stoxx
delle materie prime), Antofagsta (ANTO.L: Quotazione) segna un incremento
del 5,54% e Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) del 2,24%.