BORSE EUROPA - Indici ampliano perdite, pesa calo bancari Usa

mercoledì 18 giugno 2008 17:21
 

indici chiusura

alle 17,00 var% 2007 --------------------------------------------------------------- DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E 3.509,79 -1,27 3.711,03 FTSEurofirst300 .FTEU3 1.251,78 -1,35 1.314,42 DJ Stoxx banche 308,29 -2,39 337,67 DJ Stoxx oil&gas 414,04 -1,83 435,73 DJ stoxx tech 234,69 -1,91 249,25 ---------------------------------------------------------------

MILANO, 18 giugno (Reuters) - La seduta delle borse europee si avvia alla chiusura in territorio ampiamente negativo, sulla scia di Wall Street che ha aperto in calo.

Intorno alle 17,00 i titoli con le perdite più significative sono quelli del settore delle costruzioni con l'indice di settore che scende di oltre il 3%.

Titoli in evidenza:

* Smith & Nephew (SN.L: Quotazione), che sale dell'2,68%, registra una delle performance migliori del FTSE 100 .FTSE, dopo che Ubs ha alzato il rating sulla società produttrici di apparecchiature mediche da buy da neutral.

* Tra le società di costruzioni, le perdite più rilevanti sono quelle della tedesca Hochtief (HOTG.DE: Quotazione) che scende del 5%, della spagnola Grupo Ferovial (FER.MC: Quotazione) giù del 5,28% e della francese Eiffage (FOUG.PA: Quotazione) che segna -5,35%. L'indice americano Abi (American Billing Index), che rileva le prospettive del settore delle costruzioni non residenziali, è sceso a 43,4 punti in maggio, due in meno rispetto al mese scorso.

* Irish Life & Permanent perde il 5,45% per il timore su una variazione dell'outlook della società dopo che il gruppo assicurativo e finanziario ha detto in una nota di non aver intenzione di emettere obbligazioni per aumentare il proprio capitale.

* La quasi totalità dei titoli del settore bancario sono in territorio negativo. Fortis FOR.AS FOR.BR perde il 4,79%. La banca avrebbe intenzione di vendere la sua partecipazione nel fondo ABN AMRO TEDA di Pechino, acquisito l'anno scorso perché parte di ABN AMRO. Bank of Ireland (BKIR.I: Quotazione) scende del 5,44%, Ubs UBSN.VX, Barclays BARCL.L e Royal bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) scendono di oltre il 3%.