Borse europee attese in forte calo in avvio

lunedì 17 marzo 2008 08:35
 

LONDRA (Reuters) - Sono viste in forte calo le borse europee mentre si acuiscono i timori sulla salute del sistema bancario globale dopo l'acquisizione di Bear Stearns da parte di JP Morgan.

Il dollaro ha registrato intanto un nuovo forte calo mentre salgono i titoli di Stato, considerati unico rifugio sicuro.

I bookmaker a Londra si aspettano che il FTSE 100 apra in calo fino all'1,8%, che il DAX ceda il 2,2% a il CAC 40 il 2,7%.

Venerdì il FTSEurofirst 300 ha chiuso in calo dell'1,06%.

La Fed ha tagliato a sorpresa il tasso di sconto di un quarto di punto al 3,25% e ha lanciato una nuova linea di credito per permettere alle principali banche Usa di usare la finestra di sconto, con una mossa che non si vedeva dai tempi della Grande Depressione.

Grande attenzione, questa settimana, sarà posta sui risultati delle maggiori banche di investimento.

 
<p>Un'immagine d'archivio mostra un trader al lavoro. REUTERS/Paulo Whitaker</p>