Borse europee viste in calo 1%, peserà fallimento rally W.Street

mercoledì 13 febbraio 2008 08:10
 

LONDRA, 13 febbraio (Reuters) - L'azionario europeo è orientato per un avvio di seduta in calo di circa un punto percentuale, sulla scia dell'indebolimento di Wall Street, che appesantita dai titoli tecnologici ha archiviato la seduta decisamente sotto i massimi intraday.

La notizia della discesa in campo del miliardario Warren Buffett, che ha proposto un piano di salvataggio da 800 miliardi di dollari per alcuni gruppi di riassicurazione del credito, ha dato sostegno alle borse. Nel frattempo, dopo un avvio tonico, i mercati dell'area Asia-Pacifico .MIAPJ0000PUS sono titubanti (-0,17%).

In un'agenda societaria ricca di appuntamenti, presentano i risultati il titano dell'energia Total (TOTF.PA: Quotazione) e i colossi minerari Rio Tinto (RIO.L: Quotazione) e Arcelor Mittal MTP.PA.

Alle 14,30 gli operatori guarderanno con attenzione al dato delle vendite retail Usa per avere un segnale direzionale importante.

A Londra i bookmaker finanziari prevedono che l'indice britannico FTSE 100 .FTSE e il tedesco DAX .GDAXI aprano in ribasso dello 0,9%, mentre il CAC 40 francese .FCHI in ritardo del'1,2%.