BORSE EUROPA - Indici negativi, calano auto, crolla Elan

venerdì 1 agosto 2008 10:50
 

                                indici              chiusura
                            alle 10,30     var%         2007
---------------------------------------------------------------
  DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.339,71     -0,87    3.711,03
  FTSEurofirst300 .FTEU3      1.170,49     -0,81    1.314,42
  DJ Stoxx banche          291,94     -0,67      337,67
  DJ Stoxx oil&gas         368,33     -1,49      435,73
  DJ stoxx tech            233,92     -0,35      249,25 
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 31 luglio (Reuters) - Le borse europee si muovono in
territorio negativo nei primi scambi dela giornata, sulla scia
dei pesanti cali delle piazze asiatiche e di Wall Street. Le
borse sono appesantite anche da un profit warning dalla casa
automobilistica BMW BMW.DE e dal crollo della casa
farmaceutica irlandese Elan ELN.I che cede il 70%.
 Intorno alle 10,00 l'indice FTSEurofirst .FTEU3 è in calo
dello 0,81 a 1170,49.
 Le case automobilistiche hanno guidato le perdite nei primi
scambi di oggi, dopo che Bmw, seguendo le orme della concorrente
Daimler (DAIGn.DE: Quotazione), ha lanciato un profit warning dicendo che
non raggiungerà i target  del 2008 a causa di un peggioramento
significativo delle condizioni del mercato.
 "Non mi sorprende con un euro così forte. Le case
automobilistiche sono tutte nella stessa sitauzione visto che
non possono esportare", ha detto Mic Mills, un trader di
TradIndex. L'euro forte contro il dollaro rende le esportazini
non competitive.
 Per quanto riguarda le principali piazze europee Londra
perde con l'FTSE 100 .FTSE in calo dello 0,63%, il Dax tedesco
.GDAXI cala dello 0,87% e il Cac-40 .FCHI dello 0,75%.
 A livello macro l'attenzione degli investitori si concentra
sui dati relativi algli occupati mensili negli Usa e l'indice
Ism manifatturiero sempre di luglio. 
 
 Tra i titoli in  evidenza:
 
 * ELAN ELN.I crolla del 70,37%. Il gruppo farmaceutico ha
annunciato due nuovi casi di potenziale morte cerebrale in
pazienti affetti da sclerosi multipla che erano stati trattati
con il farmaco Tysabri di sua produzione.
 * LAFARGE LAFP.PA cede attorno al 7% dopo l'utile
operativo del primo semestre inferiori alle attese. Cheuvreux ha
tagliato il target a 75 da 85 euro.
 * BME (BME.MC: Quotazione), il regolatore del mercato spagnolo è sceso
del 2,77% dopo aver deluso gli investitori con i propri
risultati trimestrali. 
 * In forte calo gli automobilistici guidati da BMW
(BMWG.DE: Quotazione). Il paniere europeo dei titoli automobilistici 
cede intorno al 2,8% con BMW a guidare le perdite, segnando
-7,78%, seguita da PORSCHE (PSHG_p.DE: Quotazione)  che perde il 5% circa e
DAIMLER DAIgn.DE in calo intorno al 2,6%.
 * Tra i titoli energetici l'inglese British Energy BGY.L
cede intorno al 4,7%, dopo l'annuncio che la cessione a Edf
(EDF.PA: Quotazione) non andrà in porto. Il gruppo francese ha registrato un
leggero calo in avvio di seduta, intorno allo 0,75%, sostenuto
dalle notizie relative ai risultati trimestrali, leggermente
migliori delle attese.