Borse europee viste positive su rialzo petroliferi, piano Usa

venerdì 11 luglio 2008 07:57
 

LONDRA, 11 luglio (Reuters) - Si profila una seduta positiva per l'azionario europeo, che dovrebbe essere trainato al rialzo dai big del petrolio dopo che il greggio ha oltrepassato la soglia dei 141 dollari.

Un sostegno lo dovrebbero offrire anche le indiscrezioni stampa su un possibile piano di salvataggio del governo Usa per i due pilastri del finanziamento immobiliare Fannie Mae FNM.N e Freddie Mac FRE.N.

Citando fonti vicine al dossier, oggi il New York Times scrive che il governo ha intenzione di assumere il controllo dei due erogatori di mutui, in modo da salvaguardarli nell'eventualità che i loro problemi dovessero aggravarsi.

L'articolo ha spinto al rialzo il dollaro e l'azionario asiatico, deprimendo al contempo il mercato dei Treasury.

Dopo le consistenti perdite di ieri, i bookmaker finanziari prevedono che l'indice britannico FTSE 100 .FTSE apra in progresso di 14-36 punti, il DAX tedesco .GDAXI di 10-30 punti e il CAC 40 francese .FCHI di 15-27 punti.

"Ovviamente, visto come ha chiuso Wall Street, leggermente più forte sul finire di settimana, il mercato ne trarrà beneficio. Quanto all'FTSE, il greggio che si avvicina a quota 142 dollari darà ancora una volta una spinta ai colossi petroliferi", dice Matt Buckland, trader di CMC Markets.

"Il fatto che Freddie Mac e Fannie Mae finiranno in mani governative ha dato forza al mercato azionario", ha aggiunto Buckland.