BORSE EUROPA - Avvio positivo, rimbalzo su scia chiusura Wall St

venerdì 8 febbraio 2008 09:47
 

                                indici               chiusura
                            alle 9,40      var %       2007
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 0 .STOXX50E    3.751,20     +1,40    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.314,98     +1,43    1.506,61
DJ Stoxx banche          357,54     +1,52      424,26
DJ Stoxx oil&gas         381,26     +1,69      442,02
DJ stoxx tech            270,17     +2,34      304,27
---------------------------------------------------------------
 MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Avvio di seduta in deciso
rialzo sui mercati europei, sulla scia del recupero di Wall
Street ieri e sul balzo del prezzo del brent che sta aiutando i
titoli petroliferi.
 Intorno alle 9,40 l'indice Ftseurofirst300 guadagna l'1,36%
a 1.314,03 punti. L'indice ha perso circa il 4% questa
settimana, penalizzato dai timori sulle prospettive per
l'economia Usa e gli analisti dubitano che qualunque rally possa
avere vita lunga.
 Sui singoli mercati l'Ftse londinese sale dell'1,17%, il Dax
di Francoforte dell'1,56% e il Cac 40 parigino avanza
dell'1,17%.
 "Il mercato sta diventando conscio che la crisi negli Usa
avrà un impatto negativo sulla crescita in Europa", dice un
broker.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Il futures sul greggio vicino a 89 dollari al barile
spinge al rialzo le major petrolifere: Total (TOTF.PA: Quotazione) (+0,6%),
Bp (BP.L: Quotazione) (+1,3%), Royal Dutch Shell (RDSa.AS: Quotazione) (+0,52%), Eni
(ENI.MI: Quotazione) (+0,76%). 
 * Il gruppo di costruzioni Sacyr Vallehermoso SVO.MC
guadagna il 4,2% dopo che indiscrezioni di stampa sostengono che
un gruppo di banche e assicurazioni francesi sono in trattative
per comprare la quota che la società detiene in Eiffage.
 * Il gruppo di costruzioni francese Lafarge (LAGA.PA: Quotazione) sale
di oltre il 3% dopo che un quotidiano scrive che il gruppo di
investimento Gbl potrebbe portare la propria partecipazione al
18% e possibilmente al 25%.