BORSE EUROPA - Negative su bancari e minerari, bene petrolio

martedì 5 febbraio 2008 10:23
 

                                indici               chiusura
                             alle 10,15    var %       2007
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 0 .STOXX50E    3.840,55     -0,69    4.395,61
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.347,20     -0,67    1.506,61
DJ Stoxx banche          367,32     -1,79      424,26
DJ Stoxx oil&gas         391,85     +1,47      442,02
DJ stoxx tech            277,76     -1,08      304,27
---------------------------------------------------------------
 MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Le borse europee partono in
calo interrompendo la serie di tre sedute consecutive di
guadagni. Spicca controtendenza il segno più dei petroliferi.
 I listini continentali risentono delle vendite sui titoli
del settore minerario che ritracciano dai recenti guadagni ma
anche della debolezza dei bancari sulla scia delle performance
negative del comparto a Wall Street nella notte.
 Attorno alle 10,15 l'Ftseurofirst 300 perde lo 0,44% a
1.350,28 punti. Dall'inizio del 2008 l'indice ha perso circa
l'1,7%.
 Tra i minerari Anglo American (AAL.L: Quotazione) cede l'1,8% e Rio
Tinto (RIO.L: Quotazione) l'1,5%. Nel comparto dei bancari Ubs UBSN.VX e
Credit Suisse CSGN.V perdono oltre due punti percentuali dopo
che i target price di entrambi i titoli sono stati ridotti da
Citigroup, secondo quanto riportano i trader.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * BP (BP.L: Quotazione) in luce tra i petroliferi con un rialzo del 2,5%
spinto dall'annnuncio di un rialzo del dividendo che ha più che
controbilanciato il calo dell'utile netto trimestrale sotto le
attese.
 * Il gruppo di tlc olandese KPN (KPN.AS: Quotazione) KPN.N sale del
3,5% dopo i risultati del quarto trimestre in linea con le
attese, l'annuncio di nuovo tagli di posti di lavoro di lavoro e
di un buyback azionario da miliardo di euro. Il gruppo ha
inoltre detto che venderà Getronics Australia a UXC UXC.AZ,
società australiana attiva nelle business solution.
  * AMR Holdings ARM.L scivola del 15% dopo che il designer
britannico dei chip ha annunciato ricavi 2007 sotto le attese e
caute previsioni per il settore nel 2008.
   * La società olandese dei prodotti per l'ufficio Corporate
Express CXP.AS vola del 25,5% sulla scia delle indiscrezioni
di stampa olandese sull'avvio di colloqui per essere acquisita
dalla rivale americana Staples (SPLS.O: Quotazione).