BORSE EUROPA - In rialzo dopo recenti perdite, occhi su BoE

giovedì 10 dicembre 2009 10:09
 

                               indici              chiusura
                             alle 10,00    var%      2008
----------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.837,37    +0,68    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.001,81    +0,72      831,97
DJ Stoxx banche          217,86    +0,80      149,51
DJ Stoxx oil&gas         314,84    +0,73      264,50
DJ Stoxx tech            176,34    +0,93      152,86
 ---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 10 dicembre (Reuters) - Borse europee in rialzo dopo
un avvio incerto, in recupero dopo le perdite archiviate nelle
ultime tre sedute, con gli investitori in attesa delle decisioni
della Bank of England sui tassi di interesse a metà giornata. 
 Intorno alle 10 l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 sale
dello 0,84% dopo aver chiuso ieri sui minimi da oltre una
settimana. L'indice è in rialzo del 20% da inizio anno e del 54%
dai minimi di marzo.
 Tra le singole piazze, Londra .FTSE guadagna lo 0,58%,
Francoforte .GDAXI lo 0,8% e Parigi .FCHI lo 0,8%. 
 "Il mercato resterà volatile fino alla fine dell'anno", dice
Luc Van Hecka, capo economista di KBC Securities. "La maggior
parte degli investitori a lungo termine hanno già chiuso le loro
posizioni per il resto dell'anno. Il mercato è davvero nelle
mani dei trader", aggiunge. 
 
 Tra i titoli in evidenza oggi:
 * Positivo il comparto bancario con Standard Chartered
(STAN.L: Quotazione), HSBC (HSBA.L: Quotazione), Barclays (BARC.L: Quotazione), Lloyds (LLOY.L: Quotazione),
Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) tutte in lieve rialzo.
 * Rimbalzano le banche greche dopo tre giorni di ribassi
sulla scia del downgrade di Fitch sul debito del Paese; l'indice
di settore  sale del 3,4%.
 * Buon avvio per Inditex (ITX.MC: Quotazione), proprietario del marchio
Zara, che sale del 2% dopo una contrazione dell'utile nei nove
mesi inferiore alle attese. 
 * Tonica l'immobiliare SEGRO (SGRO.L: Quotazione), al suo secondo giorno
di rialzo grazie al "buy" di Ubs che ha inserito il titolo tra i
preferiti del comparto Real Estate.
 * Balzo dell'8% per il gruppo di elettronica Premier Farnell
PFL.L che ha parlato di un ritorno alla crescita delle vendite
negli ultimi due mesi.
  * Sale Sky Deutschland SKYDn.DE dopo che Morgan Stanley
ha confermato il giudizio "overweight" sul titolo.