BORSE EUROPA-Si assestano in timido rialzo dopo partenza incerta

martedì 8 dicembre 2009 11:02
 

                               indici              chiusura
                             alle 10,45    var%      2008
---------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.906,27    +0,35    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.022,15    +0,15      831,97
DJ Stoxx banche          224,77    -0,08      149,51
DJ Stoxx oil&gas         320,61    +0,15      264,50
DJ Stoxx tech            177,66    +0,75      152,86
 ---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 8 dicembre (Reuters) - Dopo le prime battute incerte
l'azionario del Vecchio Continente sembra poi assestarsi in
timido rialzo. I commenti del presidente della Federal Reserve
Ben Bernanke sulle prospettive dell'economia invitano gli
investitori alla cautela; ma le ultime dichiarazioni del
ministro delle Finanze del Dubai e il recupero di petroliferi e
bancari offrono supporto. Allungano i tech guidati da NOKIA
NOK1V.HE ed ERICSSON (ERICb.ST: Quotazione)
 Abdulrahman al-Saleh ha detto all'emittente Al Arabiya che
sei mesi sono troppo pochi per ristrutturare Dubai World ma, nel
lungo termine, la conglomerata pubblica ha abbastanza attivi per
far fronte ai propri impegni. Il ministro ha aggiunto che il
governo del Dubai sosterrà il gruppo "in qualità di
proprietario", senza tuttavia fornire altri dettagli.
 Alle 10,45, l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 guadagna lo
0,2. Londra .FTSE segna +0,2%, Francoforte .GDAXI +0,3% e
Parigi .FCHI +0,3%. Ieri il benchmark europeo ha lasciato sul
terreno lo 0,5% ma resta in rialzo del 22% da inizio anno e del
57% dai minimi di inizio marzo.
 
 Tra i titoli in evidenza oggi:
 * Resta sotto pressione l'industria estrattiva, complice un
ridimensionamento delle quotazioni dei principali metalli.
Deboli BHP Billiton (BLT.L: Quotazione) e Xstrata XTA.L mentre recuperano
Anglo American (AAL.L: Quotazione), Antofagasta (ANTO.L: Quotazione), Rio Tinto (RIO.L: Quotazione),
 e Eurasian Natural Resources ENRC.L.
 * Sotto i riflettori i titoli del solare, con l'indice FTSE
delle tecnologie pulite  che sale dello 0,2%. I trader
segnalano il sentiment positivo in occasione del summit di
Copenhagen sul clima. Le tedesche Q-CELLS QCEG.DE, SOLARWORLD
SWVG.DE e la norvegese RENEWABLE ENERGY (REC.OL: Quotazione) guadagnano
tra il 2,8 e il 4,2%.
 * In grande spolvero TNT TNT.AS (+4% circa): un giornale
olandese ha scritto che due fondi attivisti avrebbero
rastrellato sul mercato azioni del gruppo di spedizioni con
l'obiettivo di un riassetto.
 * TESCO (TSCO.L: Quotazione), numero tre al mondo nella grande
distribuzione, arretra di un abbondante punto percentuale dopo
aver annunciato vendite deludenti.
 * Ben comprato anche lo specialista nelle patologie delle 
ossa belga GALAPAGOS GLPG.BR dopo il pagamento di 4 milioni di
euro ricevuto da GlaxoSmithKline (GSK.L: Quotazione) nel quadro della
partnership per lo sviluppo di farmaci contro l'artrite.