BORSE EUROPA - Indici in rialzo, ma bancari restano pesanti

mercoledì 2 dicembre 2009 16:11
 

                               indici              chiusura
                             alle 16,00       var%      2008
---------------------------------------------------------------


DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.873,90    +0,07    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3      1.013,90    +0,28      831,97
DJ Stoxx banche          223,30    -0,64      149,51
DJ Stoxx oil&gas         318,19    +0,25      264,50
DJ Stoxx tech            177,29    -0,73      152,86
 ---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 2 dicembre (Reuters) - Le borse europee appaiono in
rialzo per le terza seduta consecutiva, sebbene dopo lo slancio
di ieri i titoli finanziari esercitino una certa pressione al
ribasso. Le banche, che ieri avevano spinto l'indice di comparto
in rialzo del 2,6% sul placarsi dei timori relativi al debito di
Dubai, appaiono oggi in difficoltà.
 "I mercati stanno sognando ad occhi aperti" dice Christian
Schmitt di Helaba in riferimento ai precedenti rialzi in Europa.
"Dopo il rialzo di ieri dei mercati, non c'è motivo per cui oggi
si debba comoprare" ha aggiunto. 
 Alle 15,45 l'indice Ftse Eurofirst 300 .FTEU3 viaggia col
rialzo di 0,34%, Londra .FTSE vira in positivo segnando
+0,04%, Francoforte .GDAXI +0,06% e Parigi .FCHI +0,31%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * A guidare il calo dei bancari ROYAL BANK OF SCOTLAND
RSB.Lcon -5,25% sulla notizia del veto della Gran Bretagna
relativamente ai bonus e una cauta nota di Credit Suisse sul
settore. In calo anche HSBC (HSBA.L: Quotazione) che cede 1,2%, BNP PARIBAS
< BNPP.P> con -2,60%, DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) con -2,5%,
STANDARD CHARTERED (STAN.L: Quotazione) -0,6%.
 * In controtendenza BANK OF IRELAND (BKIR.I: Quotazione) che mantiene un
rialzo 3,4% dopo che Goldman Sachs l'ha promossa a "buy". 
 * Sulla piazza svizzera, NESTLE NESN.VX guadagna 1,24%
stimolata da una nota di Ubs sul 2010, in cui si suggerisce di
acquistare il titolo insieme ai farmaceutici ASTRAZENECA (AZN.L: Quotazione)
e GLAXOSMITHKLINE (GSK.L: Quotazione) in rialzo rispettivamente dello 0,4% e
dello 0,3%. 
  * VODAFONE (VOD.L: Quotazione) è in rialzo del 2,10% nel giorno in cui
Credit Suisse ha alzato il prezzo obiettivo a 160 da 150 pence
in vista dell'attesa ripresa in Europa. 
 * Dopo un rialzo nelle prime battute all'indomani della
pubblicazione dei risultati dei 9 mesi, che hanno sorpreso
positivamente BOUYGUES (BOUY.PA: Quotazione) passa in negativo con un calo
del 2%. 
 * Sempre sulla piazza parigina, è in evidenza VALEO
(VLOF.PA: Quotazione) con +4,9% dopo che Morgan Stanley ha avviato la
copertura sul titolo del produttore di componentistica auto con
raccomandazione "overweight".
 ((Redazione Milano, Reuters messaging:
irene.chiappisi.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129655,
milan.newsroom@news.reuters.com))
 
 Sul sito www.reuters.it altre notizie in italiano
 Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia