Musica, Partito Democratico aderisce a Independent music day

mercoledì 27 febbraio 2008 15:06
 

MILANO (Reuters) - Il segretario del Partito Democratico Walter Veltroni ha annunciato il suo appoggio all'Independent Music Day, un mega-concerto che si tiene oggi a Sanremo per promuovere l'approvazione di una riforma della legislazione sulla musica.

"La legge per la musica (attualmente in discussione alla Camera, ndr) ... è un progetto serio e incisivo di riforma di un settore che va sostenuto", ha detto Veltroni, come si legge in una nota diffusa oggi.

"L'Indipendent Music Day che si svolge oggi a Sanremo è mosso esattamente da questi obiettivi ed è per questo che il Partito democratico aderisce", ha aggiunto il candidato premier.

Un gruppo di 480 musicisti noti - fra cui Giuseppe Povia, Marco Baccini, gli Statuto e i Quintorigo - ed emergenti si sono uniti all'Arci, la più grande associazione di promozione culturale italiana, e hanno organizzato per oggi un concerto di otto ore cominciato alle 13 per sensibilizzare il pubblico a favore di una riforma che favorisca il mercato della musica indipendente.

Niente controfestival in polemica con la grande kermesse del teatro Ariston, quindi, come specificano organizzatori nel loro sito (www.independentmusicday.com). Ma solo un'occasione per raccogliere firme a favore della nuova legge che consente agli artisti di svilupparsi al di fuori del circuito delle majors.

 
<p>Walter Veltroni in una foto d'archivio. REUTERS/Tony Gentile (ITALY)</p>