Malawi, governo chiede approvazione di adozione fatta da Madonna

venerdì 4 aprile 2008 11:30
 

LILONGWE (Reuters) - Il governo del Malawi ha chiesto all'alta corte del paese di approvare la richiesta di adozione presentata dalla cantante Madonna per David Banda, un bambino che la popstar ha incontrato un anno e mezzo fa in un orfanotrofio locale.

Madonna ha cominciato la procedura di adozione nel 2006 e subito dopo il bimbo è andato a vivere a Londra con la cantante e suo marito, il regista Guy Ritchie.

La domanda di adozione, però, ha scatenato un'ondata di polemiche contro il governo, accusato di voler ignorare una legge che vieta a stranieri di adottare bambini in Malawi, paese duramente colpito dal virus dell'Aids che ha lasciato circa un milione di orfani.

Come risulta da un rapporto segreto datato 25 marzo 2008 e firmato dal ministro malawiano per lo Sviluppo della donna e del bambino, il governo ritiene Madonna e suo marito abbiano dimostrato di essere una buona famiglia per il piccolo Banda.

"Nel miglior interesse per il bambino, raccomando che sua Signoria accolga la domanda di adozione presentata dai richiedenti, che hanno dato prova di essere genitori adatti, oltre che di poter soddisfare tutte le condizione fissate dalla legge sulle adozioni", si legge nel rapporto.

 
<p>Madonna con i due figli: David, adottato dal Malawi, e Lourdes, figlia naturale. REUTERS/Siphiwe Sibeko (MALAWI)</p>