Usa, si arrende Israel, re degli hedge fund finto suicida

mercoledì 2 luglio 2008 16:59
 

BOSTON (Reuters) - Il re degli hedge fund di Manhattan Samuel Israel III si è consegnato oggi alla polizia dello stato del Massachusetts dopo aver finto di essersi suicidato per sfuggire ad una condanna a 20 anni di carcere per frode. Lo ha detto oggi la polizia locale.

"Si è consegnato stamattina alle 9:30", ha detto Peter Coe, della polizia di Southwick, un paese a circa due ore di macchina ad ovest di Boston.

L'Fbi era sulle tracce del 48enne fin dal giugno scorso, poco dopo che la sua macchina era stata ritrovata abbandonata su un ponte di New York su cui era stato scritto "il suicidio è indolore".

Gli investigatori non avevano creduto all'ipotesi del suicidio e avevano dichiarato il finanziere fuggitivo.

Israel doveva scontare una condanna di 20 anni di prigione per aver rubato 450 milioni di dollari agli investitori del fondo di cui era responsabile, chiamato Bayou Group.

 
<p>Il manager degli hedge fund Samuel Israel in una foto diffusa dal Dipartimento di Giustizia statunitensee di Marshals. REUTERS/U.S. Department of Justice/Handout (Usa).</p>