Olimpiadi, Cio apre indagine su età ginnasta cinese

venerdì 22 agosto 2008 11:59
 

PECHINO (Reuters) - Il Comitato olimpico internazionale ha chiesto alla Federazione internazionale di ginnastica (Fig) di aprire un'indagine sulle voci di stampa che la ginnasta cinese He Hexin, vincitrice di due medaglie d'oro, sia più giovane dell'età consentita per partecipare alle Olimpiadi.

He, che ha vinto un oro a squadre e uno individuale alle asimmetriche, è stata iscritta come nata il primo gennaio 1992. I ginnasti devono aver compiuto 16 anni nell'anno dei Giochi per poter competere alle Olimpiadi.

Indiscrezioni apparse su vari media, però, hanno accusato l'atleta di aver dichiarato in queste Olimpiadi una data di nascita diversa rispetto a quella dichiarata in altri tornei. Ieri un esperto di computer americano ha detto di aver scoperto alcuni documenti in base ai quali sembrerebbe che l'atleta sarebbe nata nel 1994 e non nel 1992.

La didascalia di una foto pubblicata l'anno scorso dall'agenzia di stato cinese Xinhua descriveva l'atleta "come la tredicenne He Kexin", mentre il quotidiano China Daily il maggio scorso ha scritto che la ginnasta ha 14 anni.

"Viste alcune discrepanze sulla sua età che sono venute alla luce, abbiamo chiesto alla Fig di investigare", ha detto a Reuters un funzionario del Cio.

Il portavoce del Cio Giselle Davies ha precisato che non si tratta di un'inchiesta formale ma di un accertamento per fare chiarezza sulla vicenda.

L'allenatore della squadra nazionale cinese di ginnastica ha dichiarato che tutti i membri della sua squadra "possiedono i requisiti di età richiesti".

 
<p>La ginnasta cinese He Kexin. REUTERS/Hans Deryk (Cina)</p>