January 14, 2008 / 11:57 AM / 10 years ago

FACTBOX -Alitalia a Malpensa, slot: quanti sono e quanto valgono

6 IN. DI LETTURA

<p>Un aereo Alitalia al decollo. REUTERS</p>

MILANO (Reuters) - Uno dei nodi più discussi della vicenda Alitalia riguarda la sorte degli slot che la compagnia attualmente ha a disposizione nell'aeroporto di Malpensa, in Lombardia.

A fine dicembre il governo ha dato il via libera ad Alitalia per trattare in esclusiva con la compagnia francese Air France-Klm.

I piani francesi, che ricalcano grosso modo quelli del presidente della compagnia Maurizio Prato, prevedono un ridimensionamento dei voli da e per Malpensa e la cancellazione del suo ruolo di secondo hub italiano -- ovvero un aeroporto centro di smistamento del traffico aereo, dove si concentra la maggior parte dei voli -- dopo Fiumicino.

* Cos'e' Uno Slot

Lo slot è una fascia di tempo, in particolare è l'orario programmato d'arrivo o di partenza per un aereo in una certa data e in un certo aeroporto. Gli slot sono indispensabili affinché un aereo possa decollare e atterrare.

* Quanti Sono Gli Slot Di Alitalia a Malpensa

Secondo i dati forniti da Sea -- la società di gestione aeroportuale degli scali di Linate e di Malpensa -- gli slot di Alitalia nello scalo varesino sono il 50% di tutti quelli disponibili.

Essendo circa 1.190 i movimenti aerei al giorno possibili su Malpensa e 750 quelli che di fatto vengono effettuati quotidianamente, Reuters ha dedotto che gli slot di Alitalia a Malpensa dovrebbero essere compresi circa tra i 600 e i 400.

Né Assoclearance -- l'Associazione con personalità giuridica preposta dallo Stato Italiano all'assegnazione degli slot -- né Alitalia hanno fornito i dati richiesti.

* Quanto Costano Questi Slot E Come Richiederli

Gli slot non costano nulla, perché per averne uno non occorre pagare alcuna cifra.

Come fanno allora le compagnie ad assicurarsi gli slot necessari per poter volare? In tre modi diversi.

-- Ogni compagnia ha diritto di anno in anno ad avere a disposizione gli slot che aveva nella stagione corrispondente, 12 mesi prima. Le stagioni sono due: quella estiva che va dall'ultima domenica di marzo all'ultimo sabato di ottobre e quella invernale: dall'ultima domenica di ottobre all'ultimo sabato di marzo.

Per esempio, se nella stagione "Estate 2007" una compagnia aveva a disposizione 3 slot, li avrà a disposizione anche nella stagione "Estate 2008" purché dimostri di aver utilizzato queste fasce orarie almeno all'80%.

-- Ogni compagnia inoltre, due volte l'anno, può richiedere di avere a disposizione nuovi slot. Le richieste vengono effettuate durante le 2 conferenze IATA (International Air Transport Association) che si svolgono 4-5 mesi prima dell'inizio di ciascuna stagione. Tra gli slot a disposizione per soddisfare queste nuove richieste, ci sono quelli cui hanno precedentemente rinunciato le compagnie, o che sono rimasti inutilizzati per oltre il 20% dalle stesse compagnie.

A decidere a quale compagnia assegnare gli slot richiesti è il "coordinatore", una figura presente in ogni Paese membro dell'Ue e rappresentato in l'Italia da Assoclearance, che svolge questo compito con l'aiuto di un programma elettronico.

Fondamentalmente sono due i criteri osservati per l'assegnazione: si tende a privilegiare la compagnia che ha effettuato la richiesta e che in quel giorno ha meno di 5 slot in quel dato aeroporto e la tempistica con cui è stata inoltrata la richiesta.

-- Inoltre ogni compagnia può effettuare richieste "day by day" ai singoli aeroporti per partire o atterrare sulle loro piste. Sarà anche in questo caso il coordinatore a decidere se concederle o meno nel giro di 72 ore lavorative.

* Quanto Valgono Questi Slot

Gli slot in quanto tali, cioè fasce di tempo, non hanno un valore economico specifico.

Di fatto comunque gli slot più ambiti restano quelli concentrati nelle prime ore del mattino e alla sera, che rappresentano gli orari più richiesti dai viaggiatori per partire e arrivare.

Difficilmente una compagnia cederà queste fasce orarie.

* Si Possono Tenere Degli Slot Bloccati E Inutilizzati?

Sì, si può fare. Ma teoricamente se una compagnia non utilizza queste fasce orarie per almeno l'80% in una stagione sarà costretta a rinunciarvi per la stagione successiva, cedendole ad Assoclearance che le metterà poi a disposizione di altre compagnie.

* CHI HA IL POTERE DI TOGLIERLI ALLE COMPAGNIE E RIMETTERLI NEL MERCATO?

Per l'Italia è la stessa Assoclearance a poterlo fare. Tuttavia prima di ritirare uno slot a una compagnia, Assoclearance invia al vettore uno o più "avvertimenti" per far sì che sia a conoscenza della situazione in cui versa.

* Quanti Sono a Malpensa Gli Slot Liberi

Attualmente sono circa 440, con un dato che è frutto del seguente calcolo.

L'aeroporto di Malpensa ha una capacità massima di 70 movimenti l'ora, cioé di 1.190 movimenti aerei al giorno, considerato che la fascia oraria in cui si decolla o si atterra nell'aeroporto varesino va grosso modo dalle 6 alle 23.

Tuttavia a Malpensa, di fatto, sono 750 i movimenti aerei al giorno. Ne consegue che gli slot liberi sono circa 440.

Va detto comunque che questi slot liberi sono collocati in fasce orarie non appetibili per le compagnie aeree. Le fasce orarie maggiormente richieste -- dalle 7 alle 9, dalle 12,30 alle 14,30, dalle 19 alle 20 per gli arrivi; dalle 9 alle 11, dalle 14,30 alle 16 e dalle 20 alle 22 per le partenze -- invece sono sature nell'aeroporto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below