Rock star Pete Doherty in carcere per oltre tre mesi

martedì 8 aprile 2008 19:08
 

LONDRA (Reuters) - Il rocker britannico Pete Doherty è stato arrestato oggi e resterà in carcere per 14 settimane per aver violato le condizioni della libertà vigilata.

E' quanto ha riferito la sua casa discografica -- la Parlophone Records -- spiegando che il concerto del cantante dei Babyshambles, in programma alla Royal Albert Hall il 26 aprile, sarà posticipato.

"Peter non vedeva l'ora di esibirsi al concerto e vorrebbe porgere le sue scuse più sincere a tutti i suoi fan e a tutte le persone coinvolte", ha scritto la casa discografica in una nota.

Adrian Hunter, il manager di Doherty, ha detto che ci sono "diverse ragioni" per cui il compositore è stato arrestato.

"Una di queste è che è arrivato in ritardo ad alcune udienze", ha detto a Reuters.

Doherty in questi ultimi mesi si è dovuto recare spesso in tribunale per vicende legate alla sua lotta contro la dipendenza da sostanze stupefacenti.

Il 29enne è finito spesso sulle prime pagine dei giornali scandalistici in Gran Bretagna anche per la sua storia con la modella Kate Moss, con la quale ora non è più legato.

 
<p>Pete Doherty mentre arriva in tribunale a Londra, il 26 ottobre 2007. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>