Droga, cantante Amy Winehouse arrestata e rilasciata a Londra

giovedì 8 maggio 2008 10:35
 

LONDRA (Reuters) - La cantante britannica Amy Winehouse è uscita dal carcere dopo essere stata arrestata con l'accusa di possesso di sostanze stupefacenti.

Lo hanno riferito oggi fonti della polizia.

La cantante soul, premiata anche ai Grammy, è stata trattenuta dopo essersi presentata spontaneamente in una stazione di polizia della zona est di Londra ieri notte ed è stata interrogata dagli investigatori per circa nove ore.

L'arresto è legato a un filmato diffuso da un tabloid britannico in cui la cantante appare mentre fuma quella che le lei stessa ha definito cocaina.

"Alle 2 del mattino di ieri una donna di 24 anni si è presentata in una stazione di polizia di Londra spontaneamente", ha detto la polizia in una nota.

 
<p>La cantante britannica Amy Winehouse. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>