18 aprile 2008 / 06:24 / tra 9 anni

Papa affronta problemi mondiali oggi alle Nazioni Unite

<p>Papa Benedetto XVI a Washington. REUTERS/Molly Riley</p>

NEW YORK (Reuters) - Papa Benedetto tornerà ad affrontare questioni di respiro internazionale oggi nel suo discorso alle Nazioni Unite a New York dopo aver trascorso tre giorni a Washington, in cui l‘argomento clou è stato lo scandalo degli abusi dei preti pedofili sui minori.

Oggi il Pontefice dovrebbe concentrarsi soprattutto su temi come la pace nel mondo e i diritti umani. Poi parteciperà a una preghiera ecumenica assieme a 250 fedeli tra protestanti e ortodossi in una chiesa dell‘Upper East Side a Manhattan, fondata da immigrati di origine tedesca.

Papa Benedetto ha concluso tre giorni di incontri e discorsi in pubblico a Washington con un incontro a sospresa ieri con diverse vittime di abusi sessuali da parte del clero statunitense.

Tre di questi lo hanno elogiato per averli ricevuti e per aver parlato in modo aperto dello scandalo.

La visita di Benedetto XVI al palazzo di vetro dell‘Onu è la quarta del massimo rappresentante del Vaticano, preceduta da quella di Paolo VI nel 1965 e di Giovanni Paolo II nel 1979 e nel 1995.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below