Bill Gates commosso lascia Microsoft: si dedicherà a beneficenza

venerdì 27 giugno 2008 20:56
 

REDMOND, Washington (Reuters) - Un commosso Bill Gates ha detto oggi addio a Microsoft, l'azienda produttrice di software che ha trasformato nella più importante compagnia al mondo nel settore tecnologico, nata con l'obiettivo di portare un computer in ogni casa e su ogni scrivania.

Gates ha lasciato Microsoft - di cui è stato co-fondatore assieme all'amico d'infanzia Paul Allen nel 1975 - per dedicarsi alla sua fondazione benefica Bill & Melinda Gates, la più importante organizzazione di beneficenza al mondo finanziata in parte dallo stesso Gates.

In un incontro riservato ai dipendenti nel quartier generale di Microsoft, Gates è salito sul palco assieme all'amministratore delegato Steve Ballmer per un breve discorso e per rispondere alle domande dei dipendenti.

"Non ci sarà un giorno della mia vita in cui io non penserò a Microsoft", ha detto Gates, con le lacrime agli occhi mentre i dipendenti si alzavano in piedi per tributargli una standing ovation.

Ballmer, studente all'università di Harvard ha detto: "Non c'è modo per dire grazie a Bill. Bill è il fondatore, Bill è il leader". "Questa è una creatura di Bill".

Gates si lascia alle spalle una vita di lavoro dedicata allo sviluppo dei programmi per computer, per occuparsi di trovare nuovi vaccini e per finanziare con il microcredito progetti nei paesi in via di sviluppo. Resterà il presidente di Microsoft e seguirà alcuni progetti tecnologici particolari.

Ballmer oggi ha raccontato di quando - un mese dopo essere entrato a Microsoft - voleva lasciare l'azienda per tornare alla business school dell'università di Stanford. Bill allora lo pregò di restare e gli spiegò il modo in cui vedeva l'azienda.

"Ecco cosa mi disse Bill: 'Non puoi farlo. Non puoi farlo. Porteremo un computer in ogni scrivania e in ogni casa'", ha raccontato Ballmer.

Attualmente nel mondo ci sono oltre un miliardo di computer, secondo i dati dell'azienda Idc.

Gates, fino a poco fa l'uomo più ricco del mondo, ha un patrimonio stimato attorno a 58 miliardi di dollari, secondo la rivista Forbes. Gates è passato al terzo posto nella classifica degli uomini più ricchi del pianeta alle spalle dell'investitore e amico, Warren Buffett, e del magnate messicano delle telecomunicazioni Carlos Slim.

 
<p>Bill Gates a Tokyo il 7 maggio 2008. REUTERS/Yuriko Nakao</p>