Musica, Amy Winehouse resterà in clinica per altri esami

martedì 17 giugno 2008 15:54
 

LONDRA (Reuters) - La cantante soul Amy Winehouse resterà in ospedale per sottoporsi a ulteriori esami medici dopo essere svenuta in casa ieri ed essere stata portata d'urgenza in ospedale dal padre.

Lo ha riferito oggi un portavoce.

"Starà qui per un po'", ha precisato la portavoce. "(I medici) non sono ancora sicuri di cosa sia successo e gli esami non hanno portato ad alcun risultato", ha aggiunto.

La compositrice di 24 anni, che sta affrontando una battaglia contro l'abuso di droga e la cui vita privata è sotto i riflettori dei media di tutto il mondo, resterà in una clinica privata per altri esami.

Winehouse, che lo scorso febbraio ha vinto cinque Grammy e ha ottenuto uno straordinario successo commerciale con il suo album "Back to Black", ha sospeso nel 2007 gli impegni legati al suo tour mentre i media dicevano che la cantante era stata ricoverata per un forte esaurimento.

A gennaio l'artista è entrata in clinica per sottoporsi a un trattamento di riabilitazione.

Winehouse dovrebbe esibirsi in occasione della festa per il compleanno di Nelson Mandela che si terrà ad Hyde Park a Londra il 27 giugno.

Suo marito, Blake Fielder-Civil, ha ammesso di aver picchiato un barista e di aver cercato di ostacolare il corso della giustizia cercando di pagarlo perché non testimoniasse.

 
<p>La cantante Amy Winehouse al festival "Rock in Rio" di Lisbona, il 30 maggio 2008. REUTERS/Nacho Doce (Portogallo)</p>