Rowling, enciclopedia su Potter danneggia anche altri autori

giovedì 17 aprile 2008 11:38
 

NEW YORK (Reuters) - L'autrice J.K. Rowling ha detto che la pubblicazione di un'enciclopedia non ufficiale dedicata all'eroe dei suoi libri, Harry Potter, potrebbe "creare un precedente" e minacciare il lavoro di altri autori.

La scrittrice britannica e Warner Bros, una divisione di Time Warner, stanno facendo causa alla casa editrice indipendente Rdr Books, che intende pubblicare "Il lessico di Harry Potter", un'opera di 400 pagine scritta da Steve Vander Ark e basata sul materiale raccolto nel sito dei fan del maghetto (www.hp-lexicon.org).

"Questa vicenda ruota attorno al diritto di un autore di proteggere la sua opera", ha detto davanti a un tribunale di New York, la 42enne Rowling.

"Se si permetterà a questo libero di essere messo in vendita, si creerà un precedente".

"Siamo o non siamo i proprietari del nostro lavoro"? ha aggiunto la scrittrice che ha creato ben sette libri dedicati a Harry Potter e che ha venduto 400 milioni di copie.

"Non è messo a rischio soltanto il mio lavoro", ha detto ancora l'autrice.

Rowling ha detto di essere indignata per il fatto che il suo lavoro venga considerato un facile bersaglio a causa della sua popolarità.

 
<p>La scrittrice J.K. Rowling all'uscita della Corte Distrettuale di New York. REUTERS/Joshua Lott (UNITED STATES)</p>