Usa,raccolti 40 milioni dollari in asta per lotta Aids in Africa

venerdì 15 febbraio 2008 08:18
 

NEW YORK (Reuters) - I collezionisti di arte contemporanea hanno aperto i portafogli e hanno tirato fuori 42,6 milioni di dollari nel giorno di San Valentino, in un'asta di beneficenza ideata dalla rock star Bono e dall'artista britannico Damien Hirst per raccogliere fondi per la lotta all'Aids in Africa.

Offerte e prezzi che superavano di molto le previsioni prima dell'asta hanno caratterizzato "The (Red) Auction" tenutasi da Sotheby's, dove 82 opere di arte contemporanea, donate dagli stessi artisti, su 83 hanno trovato un acquirente.

Il totale incassato -- pari a 42.584.300 dollari -- ha di gran lunga superato le più rosee aspettative ferme a circa 29 milioni di dollari in un'asta che Sotheby's ha detto essere tra i più importanti eventi benefici nella storia.

I proventi dell'asta sono andati al progetto globale delle Nazioni Unite per la lotta all'Aids in Africa collegato al marchio "Red" di Bono, nell'ambito del quale i prodotti nati in collaborazione con marchi come Apple, the Gap, Microsoft e Hallmark hanno portato a 58 milioni di dollari per la lotta all'Aids.

"Questa è stata davvero una serata storica", ha detto Bono. "Sono molto, molto commosso", ha aggiunto.

 
<p>Il cantante degli U2 Bono. REUTERS/Jonathan Ernst</p>