Australia, trovata nave affondata nella Seconda guerra mondiale

lunedì 17 marzo 2008 09:17
 

CANBERRA (Reuters) - Il più grande mistero della storia militare australiana è stato svelato oggi grazie alla scoperta di una nave da guerra del secondo conflitto mondiale affondata con tutti i 645 membri dell'equipaggio in un'aspra battaglia con un'imbarcazione tedesca oltre 66 anni fa.

All'indomani della localizzazione del relitto della nave tedesca HSK Kormoran al largo della costa occidentale dell'Australia da parte di un gruppo di ricercatri, il primo ministro Kevin Rudd ha comunicato che è stato trovato anche il relitto dell'incrociatore da guerra australiano HMAS Sydney, affondato dalla nave tedesca.

Rudd, affiancato dai massimi comandanti dell'esercito, ha detto che si tratta di "una giornata storica per tutti gli australiani e di una giornata triste per tutti gli australiani".

"E' molto importante capire che questa è una tomba e che ci sono 645 marinai australiani sepolti qui", ha aggiunto.

L'affondamento della nave australiana HMAS Sydney II è la più triste tragedia del mare per gli australiani avvenuta dopo una battaglia durata mezz'ora contro la nave tedesca il 19 novembre 1941.

La nave è anche la più grande imbarcazione andata perduta senza sopravvissuti durante la Seconda guerra mondiale, secondo quanto sostengono gli storici.

 
<p>Un'immagine della nave da guerra australiana HMAS Sydney del 1936. REUTERS/Australian Department of Defence/Handout</p>