Principe Carlo sollecita raccolta fondi per foreste pluviali

giovedì 14 febbraio 2008 15:32
 

BRUXELLES (Reuters) - Il principe britannico Carlo ha sottolineato oggi la necessità di una raccolta globale di fondi per preservare le foreste pluviali dalla distruzione.

"Dobbiamo trovare un modo per far sì che le foreste valgano di più quando sono vive che (quando sono) morte", ha detto l'erede al trono di Inghilterra rivolgendosi al Parlamento europeo.

"L'orologio del cambiamento climatico batte sempre più veloce verso la mezzanotte", ha detto.

Carlo ha poi sottolineato la necessità di una partnership pubblico-privata di banche, assicurazioni e fondi pensionistici assieme a istituzioni finanziarie internazionali per fornire incentivi economici contro la deforestazione, che ormai sta avvenendo su larga scala.

Il principe Carlo ha anche detto che i roghi delle foreste pluviali, da lui definiti "il sistema di ventilazione del pianeta" emettono una grossa fetta di gas serra, responsabili del riscaldamento del pianeta.

Ogni anno, vengono distrutti 20 milioni di ettari di foresta -- l'equivalente della superficie di Inghilterra, Galles e Scozia, ha spiegato Carlo.

Il principe di Galles, il figlio maggiore della Regina Elisabetta, si batte da tempo per sostenere cause sull'ambiente.