Parigi, sciopero senza precedenti a Le Monde contro tagli

lunedì 14 aprile 2008 10:01
 

PARIGI (Reuters) - Uno sciopero senza precedenti ha preso il via oggi al quotidiano francese Le Monde contro un piano che prevede 130 tagli al personale, necessari secondo la direzione per risanare i conti del più famoso quotidiano francese.

Secondo il giornale, quello cominciato oggi è il primo sciopero dal 1976 e l'unico della storia del quotidiano per ragioni interne. Nel 1951 e nel 1984, erano stati minacciati altri scioperi ma alla fine si era riusciti a evitarli.

Il quotidiano quindi non sarà in edicola oggi, il che significa che non sarà disponibile a Parigi e nelle grandi città nel pomeriggio e domani nelle regioni e il sito Internet non verrà aggiornato.

In mattinata è prevista una assemblea generale dei dipendenti del quotidiano e anche una manifestazione dei dipendenti del gruppo davanti alla sede del giornale.

A metà giornata il sindacato dovrebbe fare una conferenza stampa.

Il piano presentato il 4 aprile dalla direzione del gruppo prevede il taglio di 85 giornalisti e di 45 impiegati amministrativi.

Il piano prevede anche la cessione di diverse unità del gruppo tra cui Fleurus Presse, Editions de l'Etoile, il mensile Danser e di La Procure.

Secondo la direzione il piano permetterà di risparmiare almeno 15 milioni di euro in due anni, di ritrovare l'equilibrio finanziario del gruppo dal 2009 e di cominciare di nuovo a registrare un risultato positivo nel 2010.