All'asta da Christie's la collezione del filantropo Sainsbury

lunedì 3 marzo 2008 15:47
 

LONDRA (Reuters) - Andrà all'asta da Christie's la collezione privata di Simon Sainsbury, con un valore di 29,78 milioni di dollari, composta da mobili inglesi, porcellane e dipinti tra cui opere di Reynolds, Degas e Matisse.

Il collezionista e filantropo -- morto nel 2006 -- ha lasciato in eredità a due collezioni nazionali opere per un valore di circa 100 milioni di sterline.

I proventi dell'asta da Christie's andranno alla fonazione benefica Monument Trust, creata da Sainsbury nel 1965.

Tra i pezzi più pregiati della collezione ci sono una coppia di sedie in mogano del 18esimo secolo.

Tra le opera d'arte ci sono dipinti di Joshua Reynolds e Stanley Spencer, ma anche di Edgar Degas, Henri Matisse, Pierre Bonnard e Paul Signac. Di quest'ultimo autore verrà messo in vendita il quadro "Collioure. Les Balancelles".

La maggior parte dei pezzi della collezione verrà messa in vendita a Londra, il 18 giugno, mentre i quadri di pittori impressionisti saranno battuti -- in un'asta a tema di Christie's -- il 24 e il 25 giugno.