Sezione speciale "cold case" polizia Roma risolve omicidio 1994

giovedì 3 luglio 2008 11:39
 

ROMA (Reuters) - La polizia di Roma ha arrestato un uomo di 31 anni accusato di aver ucciso una 74enne che lo aveva sorpreso a rubare in casa sua, in un caso che risale circa a 14 anni fa e a cui ha trovato una soluzione la squadra "casi irrisolti" della mobile di Roma.

Lo ha riferito oggi la polizia della questura della capitale che contemporaneamente ha reso nota la creazione della nuova sezione che dovrà occuparsi dei casi di omicidio irrisolti.

Liliana Grimaldi - insegnante di pianoforte in pensione - fu strangolata con una calza di nylon nella sua abitazione nel maggio del 1994, e per il suo omicidio è stato arrestato ieri notte il 31enne, residente in un campo nomadi della capitale.

Durante il furto in casa della donna erano state rubate circa 500.000 lire - pari a 250 euro - e qualche oggetto in oro.

 
<p>Polizia in un campo rom REUTERS/Chris Helgren</p>