Alpinismo, nuovo record scalata su Everest per sherpa nepalese

giovedì 22 maggio 2008 12:03
 

KATHMANDU (Reuters) - Uno sherpa del Nepal ha scalato oggi per la 18esima volta la montagna più alta del mondo, l'Everest, migliorando il suo record personale raggiunto lo scorso anno.

Lo ha detto un funzionario che ha seguito da vicino l'impresa.

Lo sherpa Apa, 48 anni, ha raggiunto la vetta della montagna alta 8.850 metri percorrendo il versante sud-orientale, battuto per la prima volta dagli alpinisti Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay nel 1953.

"E' una scalata che batte il precedente record", ha detto Ang Tshering, il capo dell'Agenzia asiatica di trekking che ha sponsorizzato l'impresa di Apa, che ha partecipato all'impresa assieme a un altro sherpa e a una decina di altri scalatori.

Circa 3.000 persone hanno scalato l'Everest percorrendo il versante nepalese e quello tibetano dal 1953 a oggi.

 
<p>Una combinazione di foto che ritraggono l'Everest in diverse ore del giorno. REUTERS/David Gray (CHINA)</p>