Regista messicano Inarritu firma spot contro uso metanfetamine

mercoledì 2 aprile 2008 13:31
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il regista messicano Alejandro Gonzalez Inarritu, autore di pellicole come "Babel" e "21 Grammi", ha creato una serie di spot tv contro l'utilizzo di metanfetamine da parte degli adolescenti americani.

E' quanto hanno detto oggi gli organizzatori.

I tre spot diretti da Inarritu nell'ambito del programma anti-droga "Meth project" verranno mandati in onda lunedì sera nel Montana, uno Stato dell'Ovest degli Stati Uniti in cui l'abuso di metanfetamine ha raggiunto dimensioni allarmanti.

Quando fu lanciato il progetto "Meth Project" nel 2005, il Montana era il quinto Stato nel Paese per abuso di metanfetamine, secondo i dati dell'Ufficio della Casa banca per le politiche di controllo sulla droga.

Funzionari dello Stato hanno spiegato che il 50% degli arresti in Montana nel 2005 era legato all'abuso di quella sostanza.

Tuttavia gli organizzatori del Meth Project sostengono che la loro campagna funzioni. Infatti hanno citato un recente rapporto dell'Ufficio del procuratore generale del Montana che mostra che l'utilizzo di metanfetamine da parte degli adolescenti dello Stato è sceso di circa il 45% dal 2005, mentre i reati che hanno a che fare con questa sostanza sono diminuiti del 62%.

 
<p>Il regista e produttore messicano Alejandro Gonzalez Inarritu. REUTERS/Daniel Aguilar</p>