Olimpiadi, passaggio fiaccola nel Sichuan rinviato ad agosto

giovedì 22 maggio 2008 10:46
 

PECHINO (Reuters) - Il passaggio della fiaccola olimpica nella provincia dello Sichuan è stato abbreviato di un giorno e rinviato alla settimana precedente alla cerimonia di apertura dei Giochi olimpici per permettere ai soccorritori di svolgere il loro lavoro nella zona.

Lo hanno riferito oggi gli organizzatori.

Il percorso della fiaccola olimpica è ripartito oggi dalla città di Ningbo dopo tre giorni di lutto nazionale per le vittime del terremoto che ha colpito la zona dello Sichuan provocando oltre 51.000 morti e milioni di senza-tetto.

Il passaggio della fiaccola nello Sichuan, in un primo tempo previsto dal 15 al 18 giugno, è stato posticipato e verrà effettuato dal 3 al 5 agosto, secondo quanto riferito dal Comitato organizzatore dei giochi sul proprio sito Web.

La fiaccola doveva passare in zone duramente colpite dal terremoto, tra cui quella di Mianyang e Chengdu, capoluogo dello Sichuan.

 
<p>La torcia olimpica fotografata all'inizio del mese al campo base dell'Everest. REUTERS/David Gray (CHINA)</p>