Usa, camionista dice di aver rubato un quadro di Goya

venerdì 21 dicembre 2007 08:11
 

NEW YORK (Reuters) - Un camionista del New Jersey si è dichiarato colpevole di aver rubato il dipinto di Francisco de Goya "Bambini con carrettino" e di aver poi cercato di ottenere la somma di 50.000 dollari.

Steven Lee Olson, 54 anni, si è dichiarato colpevole davanti alla corte federale di cospirazione per il furto di un oggetto appartenente al patrimonio culturale, secondo quanto riferito dall'ufficio del procuratore di Newark.

Il suo complice, un lavoratore nel campo della ristorazione Roman Szurko, 27 anni, si è detto colpevole per aver commesso lo stesso reato.

L'uomo si è introdotto nel camion che stava trasportando il quadro dell'artista spagnolo, realizzato nel 1778, dal Toledo Museum of Art, nell'Ohio, al Guggenheim di New York, secondo quanto detto dai magistrati.

Il quadro era stato assicurato per 1 milione di dollari, hanno detto i magistrati.