Cina contro spot di un'attrice di "Lussuria". Ang Lee la difende

martedì 11 marzo 2008 08:33
 

PECHINO (Reuters) - Il regista premio Oscar Ang Lee ha espresso il suo sostegno all'attrice cinese Tang Wei, le cui pubblicità sono finite nella lista nera del governo cinese dopo la sua parte nel film di Lee "Lussuria".

L'amministrazione di Stato per radio, tv e cinema (Sarft) la scorsa settimana ha chiesto alle emittenti locali di bloccare la diffusione delle pubblicità in cui compare Tang, tra cui lo spot per i cosmetici a marchio Pond's, secondo quanto riferito dai media locali.

Gli organi di informazione cinesi hanno collegato la disposizione al ruolo interpretato dalla 28enne Tang nel film sulla Seconda Guerra mondiale "Lussuria", in cui ci sono diverse scene di sesso realizzate con l'attore di Hong Kong Tony Leung.

"Lussuria", che ha vinto il Leone d'oro come miglior film alla Mostra del cinema di Venezia dell'anno scorso, ha fatto molto discutere in Cina.

 
<p>La attrice cinese Tang Wei. REUTERS/Yuriko Nakao (JAPAN)</p>