Malpensa, da domani nuovo volo di American Airlines per New York

mercoledì 30 aprile 2008 16:22
 

MILANO (Reuters) - Da domani la compagnia statunitense American Airlines tornerà nello scalo lombardo di Malpensa con un nuovo volo a frequenza quotidiana da Milano a New York Jfk, poco dopo che la compagnia ungherese Malév Hungarian Airlines ha inaugurato un volo sulla tratta Malpensa-Budapest.

Lo ha riferito oggi in una nota l'alleanza Oneworld che riunisce tra l'altro le dieci compagnie aeree più importanti al mondo: American Airlines, British Airways, Cathay Pacific, Finnair, Iberia, LAN, Qantas, Japan Airlines, Malév Hungarian Airlines e Royal Jordanian.

"Le compagnie aeree dell'alleanza Oneworld credono nelle potenzialità di Malpensa, e lo confermano rafforzando la propria presenza all'interno dell'aeroporto milanese con l'inaugurazione di nuovi collegamenti con New York e Budapest", si legge nella nota.

Sulla tratta Milano-New York verranno impiegati i nuovi Boeing 767-300 di American Airlines, con 30 posti in Business Class e 191 posti in classe Economy.

Per quanto riguarda invece la tratta Milano-Budapest di Malév Hungarian Airlines -- due collegamenti giornalieri -- verranno utilizzati aerei Boeing 737-600.

Oneworld ha detto che anche la spagnola Iberia ad Aprile ha incrementato la sua presenza a Malpensa facendo salire a sei i voli giornalieri per Madrid, contro i quattro di un anno fa.

"Dal settembre 2007 l'alleanza e le sue compagnie aeree partner hanno intensificato i propri investimenti sul mercato italiano, ampliando la gamma di prodotti e servizi offerti ai propri clienti corporate e leisure", ha fatto sapere l'alleanza Oneworld, precisando che l'Italia è uno dei suoi sei "mercati chiave" a livello globale.

L'aeroporto di Malpensa è stato oggetto di un importante ridimensionamento da parte di Alitalia che a partire dall'inizio del mese ha eliminato decine di voli.

 
<p>Un'immagine dell'aeroporto internazionale di Malpensa, Milano (foto d'archivio). REUTERS/Stefano Rellandini</p>