Calcio, dopo esonero da Inter Mancini tutela propria immagine

venerdì 30 maggio 2008 15:06
 

ROMA (Reuters) - L'ex allenatore dell'Inter Roberto Mancini ha dato mandato al suo avvocato di tutelare la sua immagine "in tutte le sedi competenti" dopo il comunicato diffuso ieri con cui la società di calcio ha esonerato il tecnico.

Lo si legge in una nota scritta dallo stesso Mancini e diffusa oggi, come confermato dallo studio legale che tutela l'allenatore.

"Ho dato incarico al mio legale di fiducia di tutelare la mia immagine in tutte le sedi competenti, stigmatizzando il comportamento della società datrice di lavoro nella parte in cui ha inteso abusare di vicende false e illecite", si legge nella nota.

Mancini fa riferimento a un passaggio della nota diffusa dall'Inter in cui si collega il suo esonero ai "fatti più recenti emersi dalle cronache giornalistiche", ovvero lo scandalo che ha visto il suo nome comparire accanto a quello di una persona implicata in un traffico di droga.

Ieri sera la nota diffusa dall'Inter diceva che la squadra ha comunicato a "Mancini il suo esonero dall'incarico di allenatore responsabile della prima squadra, in particolare in ragione delle dichiarazioni rese dal tecnico all'esito dell'incontro Inter-Liverpool dello scorso 11 marzo, di quanto ne è seguito, sino ai fatti più recentemente emersi nelle cronache giornalistiche".

Qualche settimana fa molti media hanno collegato il nome di Mancini a quello del sarto Domenico Brescia, intercettato in telefonate con alcuni giocatori e manager dell'Inter, indagato dalla procura di Milano per spaccio di droga e poi fermato.

"Come allenatore ringrazio il Presidente (dell'Inter) Massimo Moratti, (del dirigente) Gabriele Oriali e tutto lo staff che mi ha sostenuto, la squadra e soprattutto tutti i tifosi nerazzurri che mi hanno accompagnato per quattro anni di grandi successi e indimenticabili emozioni e per la stima e gratitudine che continuano a manifestarmi", ha scritto ancora Mancini nella nota.

Secondo indiscrezioni di stampa, il successore di Mancini sarebbe l'ex allenatore del Chelsea José Mourinho.

 
<p>L'ex allenatore dell'Inter Roberto Mancini. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>