Australia, rivista si scusa con principe Harry per fuga notizie

lunedì 10 marzo 2008 08:19
 

SYDNEY (Reuters) - Una rivista femminile australiana si è scusata oggi per aver contribuito alla fuga di notizie sulla presenza del principe britannico Harry in Afghanistan, costringendolo a rientrare in anticipo dal fronte.

"Non abbiamo violato alcun embargo deliberatamente e non avevamo alcun accordo per evitare la diffusione della notizia", ha scritto la rivista, New Idea, nell'ultimo numero.

"Tuttavia, e questa è la cosa più importante, riconosciamo che le nostre azioni nel diffondere la storia possano essere considerate come prive di sensibilità e di responsabilità".

Harry, 23 anni, è stato costretto a lasciare l'Afghanistan il mese scorso, dopo dieci settimane al fronte: la sua presenza avrebbe potuto aumentare il rischio per lui e i suoi compagni.

 
<p>Il principe britannico Harry nella provincia afghana di Helmand, in una foto di qualche settimana fsa. REUTERS/John Stillwell/Pool</p>