Cina assicura Olimpiadi sicure dopo aver sventato piani attacchi

lunedì 10 marzo 2008 08:18
 

PECHINO (Reuters) - La Cina ha detto oggi che sarà in grado di ospitare i Giochi olimpici del 2008 in tutta sicurezza dopo che alcuni funzionari hanno rivelato di aver sventato di due piani terroristici.

Wang Lequan, a capo del Partito comunista a Xinjiang, ha detto ai giornalisti che la polizia ha ucciso a colpi d'arma da fuoco due membri di un "gruppo terroristico" nel corso di un'operazione svoltasi lo scorso gennaio e ha fermato altre 15 persone che volevano creare problemi alle Olimpiadi.

Altri funzionari della regione hanno raccontato di un passeggero di un volo in partenza da Xinjiang è stato costretto venerdì scorso a scendere dall'aereo dopo che è stato scoperto un "attentato terroristico", come lo ha definito l'agenzia di stampa di Stato Xinhua.

"Fin dall'inizio abbiamo dato molta importanza alla sicurezza per le Olimpiadi", ha detto Sun Weide, uno dei portavoce del Comitato che organizza le Olimpiadi di Pechino.

"Siamo fiduciosi: avremo dei Giochi Olimpici sicuri", ha detto.

 
<p>Poliziotti cinesi in Piazza Tienammen, a Pechino. REUTERS/Claro Cortes IV (CHINA)</p>