Brin, fondatore Google,ha mutazione genetica legata al Parkinson

venerdì 19 settembre 2008 12:27
 

(Reuters) - Il co-fondatore di Google Sergey Brin ha annunciato oggi di avere un codice genetico che aumenta la possibilità di sviluppare il morbo di Parkinson.

Nel suo blog, Brin spiega che test genetici mostrano che sia lui che sua madre hanno la mutazione G2019S del gene LRRK2, che è legata a rari esempi di familiarità nel Parkinson.

Un portavoce di Google ha confermato che il blog è di Brin.

Nonostante non siano ancora chiare le esatte implicazioni dei risultati del test, Brin ha spiegato che ciò significa che ci sono possibilità che sviluppi la malattia, rispetto ad una persona media, "tra il 20 e l'80%".

"Ciò mi lascia in una posizione unica", ha aggiunto. "So abbastanza presto di essere sostanzialmente predisposto. Ora ho la possibilità di modificare la mia vita per ridurre queste possibilità".

Brin ha aggiunto di avere l'opportunità di supportare la ricerca sulla malattia.

Il blog originale si può leggere su too.blogspot.com

 
<p>Sergey Brin. REUTERS/Kimberly White (UNITED STATES)</p>