Venezia, Mostra del cinema al debutto con Clooney e Pitt

mercoledì 27 agosto 2008 08:27
 

VENEZIA (Reuters) - Grande attesa per l'inaugurazione della 65esima Mostra d'arte cinematografica di Venezia, che oggi debutterà con l'anteprima mondiale del film dei fratelli Coen "Burn after reading".

Conto alla rovescia anche per l'arrivo sul red carpet dei due protagonisti principali del film, George Clooney e Brad Pitt -- non si sa ancora se accompagnato da Angelina Jolie, alle prese con i due gemelli partoriti il mese scorso -- che ieri sera si sono concessi per pochi invitati vip ad una cena di raccolta fondi per il Darfur all'isola della Giudecca.

"Burn after reading" rappresenta un ritorno alla commedia con intrigo per Joel ed Ethan Coen, dopo i quattro Oscar vinti quest'anno con il noir "Non è un paese per vecchi".

Con un cast di eccezione -- da John Malkovich a Tilda Swinton (che con Clooney ha recitato in "Michael Clayton", presentato l'anno scorso a Venezia) -- il film racconta la storia di un agente della Cia alle prese con lo smarrimento di un importante dischetto con informazioni riservate, che cadrà puntualmente nelle mani sbagliate, fino a produrre una serie di esilaranti e oscuri incontri.

La sceneggiatura, svelano i fratelli Coen, è stata scritta mentre stavano lavorando all'adattamento di "Non è un paese per vecchi".

"Abbiamo avuto l'idea per questo film pensando ai differenti ruoli che avremmo voluto scrivere per attori che conosciamo bene e che a nostro avviso si sarebbero divertiti a lavorare tutti insieme", spiegano i due registi nelle note di produzione del film. "Abbiamo pensato ad una serie di personaggi e ad una storia nella quale sarebbe stato interessante vederli interagire".

I personaggi, spiegano i due, sono delle "teste di cavolo ma non totalmente disprezzabili".

"Per far sì che fossero credibili, gli abbiamo chiesto di far emergere la testa di cavolo che si nasconde in ognuno di loro".

 
<p>I fratelli Ethan (sinistra) e Joel Coen. REUTERS/Max Morse</p>