Olimpiadi, lotta greco-romana: tolto bronzo a svedese Abrahamian

sabato 16 agosto 2008 12:15
 

PECHINO (Reuters) - Il Comitato olimpico internazionale oggi ha tolto al lottatore svedese Ara Abrahamian la medaglia di bronzo conquistata nella lotta greco-romana nella categoria 84kg, dopo che giovedì l'aveva gettata in protesta contro l'arbitraggio.

Lo ha riferito una fonte del Cio.

Durante la cerimonia di premiazione, che ha visto sul gradino più alto del podio l'azzurro Andrea Minguzzi, Abrahamian si è sfilato dal collo la medaglia di bronzo vinta dopo aver battuto il francese Melonin Noumonvi, è sceso dal podio e se n'è andato.

 
<p>La medaglia di bronzo gettata a terra dallo svedese Ara Abrahamian durante la premiazione per protesta contro la decisione dei giudici di gara. REUTERS/Hans Deryk</p>