Clinton imparentata con Jolie, Obama con Pitt, dice studio

mercoledì 26 marzo 2008 10:17
 

LOS ANGELES (Reuters) - I candidati presidenziali possono avere qualità da star, e avere anche star nelle loro famiglie, secondo uno studio genealogico che lega Hillary Clinton a Angelina Jolie e Barack Obama a Brad Pitt.

La New England Historic Genealogical Society (Nehgs) a Boston oggi ha diffuso uno studio in cui traccia l'albero genealogico di tutti e tre i candidati presidenziali per scoprire se hanno avuto parenti famosi, sia vivi che morti.

Lo studio ha scoperto che il senatore dell'Illinois Barack Obama, la cui madre è originaria del Kansas, può rivendicare almeno sei presidenti Usa come distanti cugini, compresi George W.Bush e il padre, Gerald R. Ford, Lyndon B. Johnson, Harry S Truman e James Madison.

Ma altri cugini includono il primo ministro britannico Sir Winston Churchill, per arrivare a Brad Pitt.

La sua rivale nei Democratici, la senatrice di New York Hillary Clinton, condivide invece un antenato con la compagna di Pitt, l'attrice Angelina Jolie.

Clinton è anche lontana cugina di una serie di persone famose con antenati franco-canadesi, comprese Madonna, Celine Dion e Alanis Morissette, oltre allo scrittore Jack Kerouac. Altra parente alla lontana è Camilla Parker-Bowles, moglie del principe Carlo.

Il candidato repubblicano il senatore dell'Arizona John McCain, è invece parente di sesto grado di Laura Bush.

Altre informazioni sulle parentele dei candidati presidenziali si possono trovare sul sito www.NewEnglandAncestors.org.

 
<p>Una immagine di Brad Pitt. REUTERS/Issei Kato</p>