Salute, fungo potrebbe fermare crescita del cancro al seno

mercoledì 16 aprile 2008 11:15
 

LONDRA (Reuters) - L'estratto di un fungo usato per secoli nella medicina orientale potrebbe fermare la crescita delle cellule del tumore al seno e diventare una nuova arma per combattere la malattia killer. Lo hanno riferito alcuni scienziati.

Gli esami di laboratorio fatti su cellule di tumore al seno mostrano che il fungo Phellinus linteus ha un marcato effetto anti-cancro, probabilmente inibendo un enzima chiamato Akt, conosciuto per controllare i segnali che portano alla crescita delle cellule.

Il Phellinus linteus -- chiamato song gen nella medicina cinese, sang-hwang in coreano e meshimakobu in giapponese -- era in precedenza conosciuto per aver dimostrato proprietà anti-tumorali su pelle, polmoni e prostata.

La nuova ricerca sul tumore al seno rappresenta comunque la prima volta in cui gli scienziati hanno iniziato a capire come funziona.

Il dottor Daniel Sliva del Methodist Research Institute di Indianapolis ha detto che l'estratto di fungo riduce la crescita incontrollata di nuove cellule tumorali e sopprime il loro comportamento aggressivo.

 
<p>Una scienziata al microscopio. REUTERS/Adrees Latif</p>