Salute, stile di vita dinamico accresce "enzima della longevità"

martedì 16 settembre 2008 10:56
 

WASHINGTON (Reuters) - Cambiare stile di vita, adottare una dieta qualitativamente migliore e fare esercizio fisico: tutto questo può aumentare i livelli nel sangue di un enzima che tiene sotto controllo il processo di invecchiamento, secondo quanto hanno riportato alcuni ricercatori statunitensi.

La piccola ricerca ha coinvolto 30 uomini con un basso rischio di cancro alla prostata che si sono sottoposti a tre mesi di cambiamenti nel loro stile di vita, dopo i quali hanno registrato un aumento nel sangue del 29% dell'enzima telomerase rispetto ai livelli riportati a inizio trattamento.

Il telomerase fissa e allunga parti dei cromosomi noti come telomeri, che controllano la longevità e sono importanti nel mantenimento delle cellule del sistema immunitario.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Lancet Oncology, è stata condotta da Dean Ornish, a capo del Preventive Medicine Research Institute di Sausalito, California, che esorta a scegliere diversi stili di vita per migliorare la propria salute.

Tra i cambiamenti, una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, legumi e prodotti derivati dalla soia, un esercizio moderato come passeggiate di mezz'ora ogni giorno, e un'ora da dedicare a metodi di gestione dello stress come la meditazione.

"Questo è il primo studio che mostra come qualsiasi cosa può incrementare il telomerase. Se fosse stato un nuovo medicinale a fare questo effetto, sarebbe un farmaco da un miliardo di dollari. Ma questa è una cosa che la gente può fare gratuitamente", ha detto Ornish in un intervista telefonica.

L'abbassamento del livello dei telomeri è considerato un indicatore di rischio di malattie e morte prematura per alcuni tipi di tumori, come il cancro al seno, alla prostata, al colon e ai polmoni.

 
<p>Anziani fanno esercizio durante un evento sportivo nei pressi del tempio di Tokyo, in un'immagine d'archivio. REUTERS/Toru Hanai</p>